FENG SHUI – VENTO & ACQUA – SALUTE DELL'AMBIENTE

E' un arte tramandata dall'antica Cina che si fonda sull'interazione e scambio di vibrazioni tra l'uomo e il luogo in cui vive, creando armonia ed equilibrio tra elementi definiti YIN (energia della terra) YANG (energia del cielo)
Lo scopo del FENG SHUI è fornire quindi un flusso salutare di energia per rendere confortevole e piacevole il luogo in cui vivere e lavorare, permettendo di attrarre eventi positivi e buone opportunità per la nostra vita.
L'energia invisibile e impercettibile che pervade tutta la natura e gli esseri umani portando con sé la forza vitale, è chiamata CHI.


Per trarre il massimo beneficio dal nostro ambiente, tale energia deve fluire liberamente e agevolmente senza bloccarsi o ristagnare. Secondo il FENG SHUI l'energia positiva proviene da SUD, l'energia negativa proviene da NORD e la qualità del CHI in un luogo è legata direttamente al movimento armonico ed interattivo dei 5 elementi creatori e complementari:
LEGNO – FUOCO – TERRA – METALLO – ACQUA


Dalla interazione degli elementi prende vita l'eterno ciclo di produzione–crescita–riduzione–distruzione dell'energia e capirne lo scambio è fondamentale per l'armonia del FENG SHUI.

Il ciclo relativo alla produzione/crescita segue questa dinamica:

il LEGNO brucia e alimenta il FUOCO
il FUOCO producendo la cenere arricchisce la TERRA
la TERRA contribuisce alla produzione di METALLO (minerali)
il METALLO (minerali) arricchisce l'ACQUA nel suolo
l'ACQUA nutre le piante e crea il LEGNO


Il ciclo relativo alla moderazione/riduzione segue esattamente la dinamica contraria:

il LEGNO può assorbire l'ACQUA
l'ACQUA può corrodere il METALLO
il METALLO si forma dalla TERRA
la TERRA può annientare il FUOCO
il FUOCO può bruciare il LEGNO


Il ciclo relativo alla distruzione/decadenza segue una dinamica alternata:

il LEGNO prosciuga la TERRA dai suoi nutrimenti
la TERRA ha la meglio sull'ACQUA
l'ACQUA estingue il FUOCO
il FUOCO fonde il METALLO
il METALLO (strumenti metallici) distrugge il LEGNO

Ciascun elemento è associato a un punto cardinale, un colore, un'aspirazione e ad una pietra, le cui caratteristiche e posizione sono in grado di potenziare ed espandere la presenza dell'elemento stesso. Ogni trasformazione e mutamento nella vita attraversa cinque fasi che si identificano in modo armonioso con i cinque elementi:

FASE dell'INIZIO/LEGNO

EST rinnovamento, creazione, principio di speranza, rigenerazione (famiglia), energia vitale
colore verde/marrone – pietra CALCEDONIO OCEANICO
SUD/EST trasformazione dei sogni in realtà, prosperità, valore, abbondanza (risorse) - colore verde/marrone – pietra AVVENTURINA

FASE dell'ESPANSIONE/FUOCO

SUD vivere in modo positivo e costruttivo, illuminazione, fama, successo - colore rosso/rosa – pietra QUARZO ROSA

FASE dell'EQUILIBRIO/TERRA

SUD/OVEST stabilità nei mutamenti, radicamento colore giallo/beige – pietra LEGNO FOSSILE
CENTRO realizzazione di se stessi, colore giallo – pietra QUARZO CITRINO
NORD/EST realismo, sicurezza, maturità colore giallo/beige – pietra AGATA

FASE della CONTRAZIONE/METALLO

OVEST saggezza interiore, meditazione, vivacità (bambini), progetti e consapevolezza, colore bianco/porpora/argento – pietra AMETISTA
NORD/OVEST capacità di comprensione degli altri, responsabilità nel dare e ricevere, persone benefattrici nei nostri confronti colore bianco/argento – pietra QUARZO IALINO

FASE FINALE/ACQUA

NORD fondamenta, percorso personale, comprensione, carriera - colore nero/blu – pietra CALCEDONIO AZZURRO.

La scelta delle pietre

La scelta delle pietre destinate a rappresentare nei punti cardinali le cinque fasi dei cinque elementi della natura, è rivolta a minerali di formazione litogenetica primaria poiché sono i promotori di un indispensabile processo di crescita. La loro cristallizzazione trigonale (a triangolo) corrisponde ad uno stile di vita semplice e realistico. La scelta poi ricade sugli ossidi che trasformano e rendono stabile ciò che è instabile, portando a compimento tutti i processi incompleti. La scelta dei quarzi è legata alla composizione chimica del silicio che è un minerale in grado di mantenere in perfetto equilibrio il campo energetico del pianeta e del sistema solare.   Nel corpo umano, a livello cellulare, questo equilibrio è assicurato dall’abbondanza di silicio, rendendo l’individuo più stabile, deciso, vigile ed in perfetta armonia. Infine l’ossigeno, elemento indispensabile, portatore di energia vitale